13-14 novembre Buone pratiche di storia orale. Questioni etiche, deontologiche, giuridiche

AISO (Associazione Italiana di Storia Orale) e Fondazione Museo storico del Trentino

con la collaborazione dell’Università di Trento e dell’Università Ca’ Foscari Venezia

organizzano il convegno

Buone pratiche di storia orale. Questioni etiche, deontologiche, giuridiche

Gallerie di Piedicastello (Trento) – 13-14 NOVEMBRE 2015

Programma

Venerdì 13 novembre

Ore 10.00-12.00

Presentazione del documento “Buone pratiche di storia orale”

Introduce Alessandro Casellato (Università Ca’ Foscari Venezia)

Relazioni di:

•    Fulvio Cortese (Università di Trento)

•    Alessandro Giadrossi (Università e Foro di Trieste)

Interventi degli altri componenti del gruppo di lavoro:

Bruno Bonomo (ricercatore indipendente, Roma), Giovanni Contini (Presidente AISO), Roberta Garruccio (Università di Milano), Andrea Giorgi (Università di Trento), Adelisa Malena (Università Ca’ Foscari Venezia), Gloria Nemec (IRS-FVG), Rachele Sinello (IVESER)

Ore 12.00-13.30

Relazioni su casi e verifiche “sul campo”

•    Antonio Canovi (ricercatore indipendente, Reggio Emilia), I giudici, il partigiano e gli storici (orali). Un caso reggiano di uso giudiziario di fonti orali

•    Sara Zanisi (Associazione Duccio Bigazzi, Milano), Voci in fabbrica, voci in archivio. La ricerca sul campo e l’archivio sonoro di Duccio Bigazzi

Pausa pranzo

Ore 14.30-16.00

Relazioni su casi e verifiche “sul campo”

•    Andrea Brazzoduro (Trinity College, Oxford University), Per una narrazione polifonica dell’Algeria indipendente. Risorse e problematiche della storia orale

•    Gennaro Carotenuto (Università di Macerata), Storia orale e violazione di diritti umani in America Latina. Una memoria partecipativa?

Ore 16.00-18.00

Tavola rotonda. Conservare con cautela: archivi e fonti orali

Coordina: Andrea Giorgi (Università di Trento – gruppo di lavoro AISO sulle linee guida)

•    Silvia Calamai (Università di Siena)

•    Roberto Caso (Presidente AISA – Università di Trento)

•    Alessandro Cattunar (Labor Università di Padova)

•    Piero Cavallari (Istituto centrale beni sonori e audiovisivi)

•    Giuseppe Ferrandi (Direttore Museo Storico del Trentino)

•    Gabriella Gribaudi (Università Federico II di Napoli)

Discussione

Ore 18.00

Inaugurazione e visita della mostra “La rivoluzione della voce. La storia orale ci racconta l’Italia”. A cura di Alessandro Cattunar, Andrea Colbacchini e Stefania Ficacci

La mostra propone un percorso multimediale e interattivo di esplorazione e scoperta delle fonti orali come strumento di ricerca storiografica in Italia. Una riflessione che avrà al centro, da un lato, i testimoni, le loro storie, il modo di raccontare, le ricadute che grandi e piccoli eventi storici hanno avuto sulle loro vite e sulle comunità di cui fanno parte. Dall’altro, i ricercatori: dai primi “sperimentatori” degli anni Cinquanta e Sessanta, alla svolta culturale della nuova sinistra degli anni Settanta e Ottanta, fino al riconoscimento della storia orale come disciplina di ricerca storiografica, con uno sguardo sul presente e sui tanti studiosi, più o meno giovani, che indagano quotidianamente i tanti territori e le tante storie di cui è composto il nostro Paese.

Sabato 14 novembre

Ore 9.30-11.30

Buone pratiche e nuove frontiere della storia orale

Coordina: Giovanni Contini (Presidente AISO)

Interventi di:

•    Roberta Garruccio (Università di Milano)

•    Salvo Adorno (Università di Catania)

•    Gabriella Gribaudi (Università Federico II di Napoli)

•    Chiara Ottaviano (Cliomedia Officina e Archivio degli Iblei – Ragusa)

•    Alessandro Portelli (Università La Sapienza di Roma)

11.30-12.30

Discussione e approvazione del documento

***

Per informazioni:

Associazione Italiana di Storia Orale

aisoitalia@gmail.com

Fondazione Museo storico del Trentino

Tel. +39 0461 230482 – info@museostorico.it

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *