Gabriele Ivo Moscaritolo

Mi sono laureato nel 2013 presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università di Napoli “Federico II” con una tesi in storia orale sul terremoto della Campania e della Basilicata del 23 novembre 1980.Presso lo stesso Dipartimento ho conseguito poi il Dottorato di Ricerca sotto la guida della prof.ssa Gabriella Gribaudi ed ho approfondito la ricerca affiancando alle fonti orali la ricerca d’archivio. Ho discusso la tesi: “Storia sociale di un terremoto. Esperienze, memorie e trasformazioni nel cratere irpino, Sant’Angelo dei Lombardi – Conza della Campania (1950-2016)”.

I miei interessi di ricerca riguardano lo studio delle catastrofi naturali con particolare attenzione alle esperienze delle popolazioni coinvolte; per approfondire tale prospettiva ho partecipato a convegni e scuole di formazione.

Collaboro con l’Archivio Multimediale delle Memorie (www.memoriedalterritorio.it) diretto da Gabriella Gribaudi e Anna Maria Zaccaria ed ho pubblicato per la rivista “Meridiana” Memorie dal cratere. Uno studio sul sisma del 1980 tra immagini e testimonianze e per il volume collettaneo Territori vulnerabili. Verso una nuova sociologia dei disastri italiana (Franco Angeli 2016) Come entrare in un paese nuovo. Spazio e comunità nell’Irpinia post-sisma.

Istruzione e formazione

Marzo 2014 – Maggio 2017

Dottorato in Scienze Sociali e Statistiche presso Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Tutor: Prof.ssa Gabriella Gribaudi

Tesi: Storia sociale di un terremoto. Esperienze, memorie e trasformazioni nel cratere irpino, Sant’Angelo dei Lombardi – Conza della Campania (1950-2016)

Luglio 2013

Laurea Magistrale in “Politiche sociali e del territorio” con votazione 110 e lode presso Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli studi di Napoli Federico II.

Tutor: Prof.ssa Gabriella Gribaudi.

Tesi: Ricostruire il ricordo. Storie, narrazioni e memorie del terremoto del 1980

Marzo 2010

Laurea triennale in Sociologia curriculum “comunicazione e media” con

votazione 110 e lode presso Facoltà di Sociologia dell’Università degli studi di Napoli Federico II.

Tutor: Oreste Ventrone

Tesi: Consumo Pauroso. Appunti sul mercato della sicurezza

 Altri percorsi formativi

– Scuola #1 “Emidio di Treviri” gruppo di ricerca sul post-sisma del Centro Italia Fornara di Acquasanta (AP) 7-10 ottobre 2017

– Summer School “1976-2016: l’insegnamento del terremoto del Friuli per convivere con il rischio” Gemona del Friuli (UD) 25-30 luglio 2016

– Summer School “I disastri naturali, la resilienza delle comunità locali e la progettazione socio-territoriale” Mirandola (MO) 6-12 settembre 2015

– “Programma Intensivo Erasmus. Associazioni e movimenti sociali di fronte alla crisi in Europa” Napoli Terzigno 28 agosto – 8 settembre 2014

 Esperienze di ricerca

– Partecipazione attualmente in corso al progetto “Archivio multimediale delle memorie” curato da Gabriella Gribaudi e Anna Maria Zaccaria.

– Partecipazione in corso presso gruppo di ricerca interdisciplinare METRICS per la riqualificazione del patrimonio culturale e dei centri storici italiani.

– Partecipazione in corso a “Emidio di Treviri” gruppo di ricerca sul post sisma del Centro Italia.

Presentazioni a convegni

– “Nuovi percorsi per la storia orale e le fonti orali” Catania – Modica 29-30 maggio 2015

– “La dimensione linguistica dei bei culturali. Archivi sociolinguistici per la valorizzazione del territorio” San Mango sul Calore 14-15 novembre 2015

– “Storie in corso” Seminario nazionale dottorandi SISSCO – Pavia 26-28 maggio 2016.

Altre attività

Ottobre 2015 – ottobre 2016

Attività di volontariato presso Archivio di Stato di Avellino

Pubblicazioni Scientifiche

– Moscaritolo G.I., Memorie dal cratere. Uno studio sul sisma del 1980 tra immagini e testimonianze, in “Meridiana”, 85, 2016.

– Moscaritolo G.I., Come entrare in un paese nuovo. Spazio e comunità nell’Irpinia post sisma, in Mela A. Mugnano S. Olori D. (a cura di), Territori vulnerabili. Verso una nuova sociologia dei disastri italiana, Franco Angeli, Milano 2016, pp. 109-122.