SARA ZANISI

Sara Zanisi, laureata in storia dell’industria presso l’Università degli studi di Milano, è studiosa di storia del lavoro e dell’impresa e dal 1999 collabora con numerose istituzioni culturali lombarde, tra cui Fondazione Isec, Archivio di etnografia e storia sociale di Regione Lombardia, Associazione Duccio Bigazzi per la storia dell’impresa e del mondo del lavoro, Fondazione Dalmine, Università Bocconi. È stata responsabile dell’archivio audiovisivo del Centro per la cultura d’impresa e ha riordinato il fondo interviste di Duccio Bigazzi. È membro della redazione di AIS | Design Studi e ricerche. È socia fondatrice dell’Associazione AVoce, etnografia e storia del lavoro, dell’impresa e del territorio.

Ha in corso una ricerca sulle dismissioni industriali a Sesto San Giovanni, attraverso videointerviste a operai, impiegati, sindacalisti e imprenditori.

Pubblicazioni:

Ha pubblicato L’impresa, una narrazione corale in  M. Pistacchi (a cura di), Vive voci. L’intervista come fonte di documentazione, Donzelli, 2010 e contributi nei volumi collettanei:  R. Garruccio (a cura di), Le grida. Memoria, epica e narrazione della Borsa di Milano (1945/1995), Rubbettino, 2005; Aavv., Nuovo Le basi della storia. Il Novecento e la società contemporanea, Ppmb, 2008.

Ha curato la progettazione e redazione di alcuni portali web dedicati a progetti di ricerca attraverso videointerviste, tra cui: “Imprenditori della città rurale, i videoritratti” per il progetto “Imprenditori agricoli in Lombardia. Saperi e pratiche delle relazioni del cibo nel Parco agricolo Sud Milano”; “Terredolona” per il progetto “Sulle sponde del fiume invisibile. Memorie e tradizioni intorno a mulini, agricoltura e industria della Valle Olona” .

Ha collaborato alla redazione della app Sesto città delle fabbriche per smartphone e tablet , dedicata alla storia industriale di Sesto San Giovanni (Mi) e promossa da Fondazione Isec e Jeco Guides.

1 Comment

  1. Pingback: “Cari 40enni…”: lettere dopo il concerto di Milano » Contrordine compagni