Angelo Barbieri

Angelo Barberi. Nato a Villarosa nel 1963, insegna Lettere presso Istituto Federico II di Enna. E’ redattore del mensile Sicilia Libertaria e, con Sebastiano Pennisi, si occupa di documentari sociali e antropologici, con l’intento di recuperare il vissuto personale e collettivo, attraverso le testimonianze dirette, di alcuni momenti della storia sociale siciliana. In particolare con il documentario “Chista vita ca si faciva barbara”è stato indagato il mondo delle zolfare siciliane tra gli anni 20 e gli anni 60 del Novecento; con “Ci credevamo” le lotte dei contadini nella provincia di Enna per l’occupazione delle terre e la riforma agraria tra il 1944 e il 1955; con “Fra Arcadia e Utopia” la vicenda dei borghi rurali siciliani dalla colonizzazione del latifondo all’attuazione della riforma agraria; con “La guerra è tutta strana” la memoria dei reduci della seconda guerra mondiale, di quanti, migranti o italiani, sono stati coinvolti in recenti teatri di guerra. E’ in corso di lavorazione un documentario su Stefania Montalbano, singolare figura di attivista politica e sindacale, poetessa e pittrice siciliana impegnata su vari fronti dagli anni quaranta agli anni sessanta del Novecento.  Ha curato il volume Chista vita ca si faciva barbara, testimonianze di zolfatari siciliani. E’ presidente dell’associazione culturale I Zanni- cinema di Enna.