Scuola estiva | Storie, memorie, narrazioni | Conza (Av) | 7-9 luglio 2011

Immagine Conza per sitoSCUOLA ESTIVA | STORIE, MEMORIE, NARRAZIONI. Tecniche di raccolta, lettura e archiviazione | Conza della Campania (AV)   | 7-9 luglio 2011

Inizia con la scuola estiva di Conza della Campania su Storie, memorie, narrazioni la collaborazione tra la Fondazione Officina Solidale, l’AISO (Associazione Italiana di Storia Orale) e il Dipartimento di Sociologia dell’Università di Napoli Federico II.

La scelta del tema della Memoria orale si prefigura come prima tappa di un percorso di costruzione di un Archivio della memoria locale. La Fondazione Officina Solidale, l’AISO  e il dipartimento di Sociologia hanno esperienze sedimentate nell’uso della fonte orale.

La Fondazione Officina Solidale, nata dall’unione di 9 comuni dell’area irpina del cratere del terremoto dell’80, coniuga l’interesse per la Memoria orale con alcuni importanti obiettivi: dallo sviluppo della cultura, dell’istruzione e dell’educazione alla promozione, valorizzazione e tutela della cultura, dell’arte e del territorio, fino alla promozione e sviluppo delle tradizioni locali.

L’AISO dal 2008 propone corsi di approfondimento metodologico sulle attività proprie del “trattamento” delle fonti orali. Fonti orali ormai indissolubilmente legate alla loro forma audiovisiva, e questo comporta il bisogno di una adeguata preparazione professionale in questo ambito.

Il Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” vanta ormai una lunga esperienza di ricerca condotta attraverso le fonti orali, articolata nei particolari campi di applicazione delle varie anime che compongono il dipartimento: storici, sociologi del lavoro,  dell’organizzazione , urbani e della comunicazione, psicologi sociali.

L’appuntamento di Conza rappresenta una tappa originale, e particolarmente interessante. Due sono gli aspetti che la rendono tale: il primo è l’obiettivo di acquisire documentazione orale per “costruire” una memoria dei luoghi e degli eventi che hanno segnato il territorio (la guerra, il terremoto dell’80, i rapporti generazionali…); il secondo punto è che questa memoria si vuole, almeno in parte, esporre, presentare in un percorso museale in tal senso allestito.  Nella impostazione generale, pertanto,  ogni modulo formativo sarà tagliato sulla realtà in cui si svolge.

Gli studenti iscritti ai corsi delle lauree magistrali della facoltà di Sociologia dell’Università di Napoli Federico II, che frequenteranno i seminari della scuola estiva, potranno ottenere il riconoscimento di 2 crediti formativi nelle attività libere.

ISCRIZIONE
L’iscrizione sarà accettata previo ricevimento del MODULO di ISCRIZIONE firmato  e compilato in tutte le sue parti all’indirizzo di posta elettronica segreteria@officina-solidale.org
Per informazioni consultare il sito www.officina-solidale.org oppure contattare le responsabili di segreteria:
Gerardina Giammarino 349 7899964
Annarita Testa 338 1702409
Raffaella Malanga 349 5609539
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Quota iscrizione al corso € 150,00 (centocinquanta/00). La quota comprende materiale didattico e pranzo.
Quota iscrizione al corso più soggiorno € 250,00 (duecentocinquanta/00). La quota comprende materiale didattico e pranzo, pernottamento presso l’Hotel San Gerardo di Materdomini (pensione completa), trasporto Materdomini/sede corsi.

SEDE DIDATTICA
Sede Fondazione Officina Solidale
Via Ronza, Conza della Campania (nei pressi del Parco Archeologico), Avellino

scarica il Programma (.pdf)

scarica locandina (.jpg)

___________________________________________________

LOCANDINA CONZA def per sito

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

..

.

.

.

.

.

.

.

.

PROGRAMMA 

Giovedì 7 luglio

9,30 – 10,30

Rosanna Repole

Presidentessa Fondazione Officina Solidale

Presentazione del programma

Saluti delle Autorità :

Raffaele Vito Farese, Sindaco di Conza della Campania

Rosetta D’Amelio, Consigliere regionale

Sabino Basso, Presidente Confindustria Avellino

Rodolfo Salzarulo, Sindaco di Lioni

.

10,30 -13,00

Gabriella Gribaudi

Facoltà di Sociologia, Università degli Studi Federico II di Napoli

Presidente dell’AISO

Memoria e storia orale: un’introduzione

.

Elisabetta Sonia Perone

Facoltà di Sociologia, Università degli Studi Federico II di Napoli

L’approccio biografico nella ricerca sociale

.

Edoardo Scotti

La Repubblica-Napoli

Media e memoria

.

Pausa pranzo

.

15,00 – 17,00

Anna Maria Zaccaria

Facoltà di Sociologia, Università degli Studi Federico II di Napoli

Applicazioni: vantaggi, limiti, precauzioni

.

Stefano Ventura

Osservatorio permanente sul Doposisma

La memoria dei luoghi

.

17.00 – 18.00

Piero Cavallari

Presentazione del laboratorio “Esercizi con la Memoria”

Visita ai luoghi della memoria

( con pre-disposizione schede illustrative/ di commento)

.

Venerdì 8 luglio

9,30 – 13,00

Laboratorio teorico/pratico

“Esercizi con la memoria”

metodologie di acquisizione, catalogazione, conservazione e di  percorsi espositivi delle fonti orali

Antonella Fischetti e Piero Cavallari

Dalla creazione alla archiviazione della fonte orale:

  • catalogazione
  • indicizzazione
  • problematiche normative e etiche

.

Pausa pranzo

.

15,30 – 19.00

Luciano D’Aleo e Francesco Baldi

  • elementi sulla registrazione (audio video)
  • conservazione e digitalizzazione dei documenti audiovisivi

.

Sabato 9 luglio

9,30 -13.00

Alessandro Cattunar

Istituto Italiano di Scienze Umane (Firenze-Napoli)

Paolo Ranieri

Studio N!03 – Milano

Percorsi espositivi virtuali: memorie, interazione, multimedialità

.

.

Tagged under